Osservando la realtà di Rivolta d’Adda si trova un territorio di 8000 abitanti composto da
un centro abitato concentrato coronato da ettari di campi coltivati e cascine, di cui 101 ancora attive, inserito nel contesto dell’Altocremasco e a pochi chilometri da Milano.
In questo contesto le Ortofficine sono 3 spazi che per la loro posizione e la natura aggregativa sono in grado di
riconnettere e risignificare il territorio e i suoi flussi.
 Schermata 2016-08-05 a 17.08.33

La Cascina

Una cascina vicina al fiume Adda, che ospiterà in un bilocale le ortofficine e metterà a disposizione un campo è un giardino.

Palazzo Celesia

Signorile villa storica del XVI secolo, Palazzo Celesia è il terzo edificio per rilevanza architettonica a
Rivolta composto da un corpo centrale, le ex stalle, gli appartamenti per la servitù,  le serre e un
ampio giardino.

Oggi il palazzo ospita molte attività, prima tra tutte l’Oratorio ma anche i corsi della Banda, la sede dell’Acli, lo sportello infermieristico, la sede della Caritas.

Gli spazi delle Ortofficine, in accordo con l’Oratorio e in sintonia con tutte le attività, saranno le ex stalle: una corte cui affacciano 8 locali oggi adibiti a garage e magazzino Caritas.

Tre locali e il cortile saranno dedicati al progetto. L’accesso indipendente e lo
spazio raccolto ben si prestano ad accogliere le attività produttive, ricreative e sociali che
animeranno il community hub.

Oratorio del Paladino

Nel periodo primaverile-estivo, inoltre, in accordo con la proprietà alcune iniziative e attività delle Ortofficine si svolgeranno al “Paladino: piccola chiesa di campagna, con annesso oratorio, ampio spazio verde e un tipico fontanile, immersa in un paesaggio di campi e cascine.

Annunci